Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali
This is SunRain Plone Theme
Tu sei qui: Home / conosci il museo

Conosci il museo

Il Palazzo, le collezioni, visita virtuale, video, podcast, museo di qualità.

Il Palazzo

Situato ai margini della città verso nord, separato dal nucleo abitativo, ancora oggi comunica un senso di maestosa severità. >> continua


Collezioni

I dipinti che costituiscono il nucleo di opere della Pinacoteca di Palazzo Farnese, oltre a coprire un vasto periodo temporale (dal XIV al XIX secolo), hanno provenienze diverse: vi sono dipinti pervenuti qui da chiese piacentine o da collezioni private, oltre ai dipinti facenti parte della serie dei Fasti Farnesiani.

Pinacoteca

I dipinti che costituiscono il nucleo di opere della Pinacoteca di Palazzo Farnese, oltre a coprire un vasto periodo temporale (dal XIV al XIX secolo), hanno provenienze diverse: vi sono dipinti pervenuti qui da chiese piacentine o da collezioni private, oltre ai dipinti facenti parte della serie dei Fasti Farnesiani.
La collezione di sculture del Museo Civico costituisce una fonte irrinunciabile per comprendere la cultura figurativa piacentina nei secoli XII e XIII testimoniano la particolare posizione di crocevia della città di Piacenza, che si avvalse e arricchì di influenze convergenti da più territori.

Sculture

La collezione di sculture del Museo Civico costituisce una fonte irrinunciabile per comprendere la cultura figurativa piacentina nei secoli XII e XIII testimoniano la particolare posizione di crocevia della città di Piacenza, che si avvalse e arricchì di influenze convergenti da più territori.
La sezione archeologica è in corso di realizzazione per lotti. Attualmente è aperta la sezione di preistoria e protostoria ospitata nella Cittadella Viscontea.

Archeologico

La sezione archeologica è in corso di realizzazione per lotti. Attualmente è aperta la sezione di preistoria e protostoria ospitata nella Cittadella Viscontea.
Con il termine Fasti si intende una serie di rappresentazioni autocelebrative che esaltano la fama della casata dei Farnese attraverso la rappresentazione pittorica degli avvenimenti più importanti in cui sono protagonisti i membri della famiglia.

Fasti farnesiani

Con il termine Fasti si intende una serie di rappresentazioni autocelebrative che esaltano la fama della casata dei Farnese attraverso la rappresentazione pittorica degli avvenimenti più importanti in cui sono protagonisti i membri della famiglia.
Il museo è disposto  in quattro grandi sale e raccoglie documenti, immagini, cimeli e armi risalenti in gran parte agli anni 1848-’49 e 1859-‘61.

Museo del Risorgimento

Il museo è disposto in quattro grandi sale e raccoglie documenti, immagini, cimeli e armi risalenti in gran parte agli anni 1848-’49 e 1859-‘61.
Il fegato etrusco è uno dei reperti più prestigiosi delle collezioni civiche.

Il fegato etrusco

Il fegato etrusco è uno dei reperti più prestigiosi delle collezioni civiche.
Il Museo delle Carrozze si colloca fra i più prestigiosi d’Italia, non solo per la varietà e ricchezza dei pezzi presenti, ma soprattutto per la loro integrità.

Carrozze

Il Museo delle Carrozze si colloca fra i più prestigiosi d’Italia, non solo per la varietà e ricchezza dei pezzi presenti, ma soprattutto per la loro integrità.
Il Museo possiede una collezione di ceramiche e di vetri  di pregevole qualità, confluiti qui grazie alle donazioni di collezionisti privati.

Vetri e ceramiche

Il Museo possiede una collezione di ceramiche e di vetri di pregevole qualità, confluiti qui grazie alle donazioni di collezionisti privati.
Nella sala 15 del piano rialzato è esposta la collezione di armi antiche; circa quattrocento esemplari riuniti dal conte piacentino Antonio Parma (1787-1850) nella prima metà dell’Ottocento.

Armi

Nella sala 15 del piano rialzato è esposta la collezione di armi antiche; circa quattrocento esemplari riuniti dal conte piacentino Antonio Parma (1787-1850) nella prima metà dell’Ottocento.
I Musei Civici custodiscono una vasta sezione medievale. Nella sala 6 del piano rialzato sono esposti dal 1988 affreschi tardo-medievali provenienti da chiese piacentine e da luoghi di culto dei dintorni.

Affreschi medievali

I Musei Civici custodiscono una vasta sezione medievale. Nella sala 6 del piano rialzato sono esposti dal 1988 affreschi tardo-medievali provenienti da chiese piacentine e da luoghi di culto dei dintorni.


Visita virtuale

Entra a Palazzo Farnese per un assaggio delle collezioni dei Musei Civici  e delle splendide sale stuccate del Palazzo ducale.  >> cammina online nelle sale attraverso le immagini 360°


museo in ondaA Piacenza l'arte si ascolta

12 opere dei musei raccontano la storia della città


Lo scopo dei musei è da sempre quello di raccontare la storia attraverso gli oggetti che custodisce, stimolando la curiosità attraverso la vista. Con Museo in Onda il classico  approccio visivo alle opere d'arte viene sostituito dall'ascolto.
L’idea centrale della proposta è il racconto della storia del nostro territorio attraverso alcuni  oggetti, particolarmente significativi, presenti nelle collezioni  dei musei cittadini.

Il progetto, ideato dai Musei Civici di Palazzo Farnese, trae ispirazione dalla trasmissione radiofonica  “History of the World in 100 Objects” realizzata dal British Museum in collaborazione con la BBC Radio.

Da Londra a Piacenza, si è voluto riproporre, con lo stesso mezzo di comunicazione, un modo di fruizione inusuale alle opere d'arte. Parlare di immagini senza vederle sembra quasi un paradosso, ma il racconto permette di mettere in luce la profondità di legami, connessioni e suggestioni che le opere d'arte contengono in sé.

Ascolta i podcast su SoundCloud e guarda i video su YouTube

  • Un Botticelli a Piacenza - Musei di Palazzo Farnese: AudioVideo
  • A Piacenza c'era il mare - Museo di Storia Naturale AudioVideo
  • La garzaia: un balcone sulla pianura - Museo di Storia Naturale  Audio - Video
  • Un'antenata di Excalibur - Musei di Palazzo Farnese  AudioVideo
  • Il libro di Angilberga - Biblioteca Passerini Landi  Audio Video
  • Segnori sie tuti gi benvegnu! - Musei di Palazzo Farnese  Audio Video
  • C'era una volta il ducato farnesiano - Musei di Palazzo Farnese  Audio Video
  • La collezione del Cardinale - Collegio Alberoni   Audio Video
  • Il frullo per la cioccolata - Collegio Alberoni   Audio Video
  • Prima dell'automobile: la carrozza - Musei di Palazzo Farnese  Audio Video
  • Il senso di Bruzzi per la campagna - Galleria Ricci Oddi  Audio Video
  • Tansini tra pittura e fotografia - Fondazione di Piacenza e Vigevano  Audio -   Video

 

Progetto ideato dai Musei Civici di Palazzo Farnese, sostenuto da IBC Istituto per i Beni Artistici Culturali e Naturali della Regione Emilia Romagna, nell’ambito del percorso di formazione Comunicare il Museo*,  e dalla Fondazione di Piacenza e Vigevano  Con la partecipazione di Museo Civico di Storia Naturale, Biblioteca Comunale Passerini Landi, Galleria d’Arte Moderna Ricci Oddi, Collegio Alberoni Con la collaborazione di  Radio Sound 95 Piacenza   Sponsor tecnici Ragazzi al Museo,  Made


Museo di Qualità

Con la Deliberazione della Giunta Regionale 1888/2008 del 17 novembre 2008, l’IBC - Istituto per i beni artistici, culturali e naturali dell’Emilia Romagna ha avviato il processo di riconoscimento dei musei regionali in base agli standard e agli obiettivi di qualità Il riconoscimento è una procedura che stimola le istituzioni museali ad adeguarsi a standard nazionali e internazionali di buona gestione ed efficacia operativa. Il riconoscimento, oltre che un onore per il museo, è una garanzia di qualità per gli utenti.
Tra i benefici previsti per gli istituti riconosciuti si possono individuare la possibilità di accedere a finanziamenti regionali, il riconoscimento dell’identità del museo come istituto autonomo operante sul territorio, la certificazione e la valorizzazione della qualità, identificata anche attraverso un apposito logo, la partecipazione a campagne di comunicazione da parte della Regione Emilia-Romagna e dell’IBC, la potenzialità di attrarre sponsor e donazioni, la crescita della reputazione e la maggiore visibilità presso gli amministratori locali e le comunità di riferimento.
I musei che richiedono il riconoscimento devono rispondere a un questionario di autovalutazione in relazione a requisiti obbligatori e a obiettivi di qualità. L’IBC procede quindi all’analisi e alla valutazione delle richieste di riconoscimento.
Catalogo IBC: Catalogo Regionale del Patrimonio Culturale dell'Emilia RomagnaSchede del catalogo IBC dedicate a Palazzo Farnese

Share |